Il giorno della festa di compleanno di Ettore è arrivato. Sia io che Ivan abbiamo tanto fantasticato su questo 30 luglio appena trascorso, immaginando per Ettore una festa bellissima. Ce l’abbiamo messa tutta e siamo molto felici di quanto nostro figlio si sia divertito alla sua prima festa di compleanno!

 

Il primo compleanno di Ettore penso sia stato il giorno più atteso da quando è nato…Se non altro perché io e il papà continuavamo a festeggiare ogni suo mese, comprando tortine varie che, a lungo andare, ci allontanavano sempre più dall’impegno preso con la dieta!

Io e Ivan abbiamo organizzato una semplice festicciola allo stabilimento dove siamo soliti andare al mare e dove ci sono alcuni bambini con i quali Ettore ha fatto amicizia condividendo i giochi sulla riva. I preparativi per la festa sono stati pianificati in modo tale che Ettore potesse essere circondato dai colori e dalle forme dalle quali è più attratto. Così, dopo aver ordinato una torta gelato decorata con tanti pesciolini colorati e le sue tanto amate palline, abbiamo deciso di svaligiare lo scaffale di un negozio di articoli per le feste, comprando ogni tipo di palloncino che poi il papà, con tanta pazienza e tanto fiato, ha gonfiato!

 

A dire la verità molti sono scoppiati… Ragion per cui, alla fine, abbiamo fatto bene a comprarne in più!

 

Naturalmente non è mancata la musica e le canzoncine per bambini. Insomma questo primo compleanno all’insegna dei colori e dell’allegria, è stato vissuto come avevamo desiderato. Vedere nostro figlio divertirsi e sorridere ad ogni nota musicale, ogni balletto e complicità, sia con i bambini con i quali gioca abitualmente che con quelli che aveva appena conosciuto, è stato troppo emozionante…

 

Vorrei davvero che lui potesse nutrirsi spesso di tutte queste semplici emozioni per tutta la sua vita!

 

(Le foto contenute in questo articolo appartengono all’archivio privato di Elisa Di Francisca. Ogni utilizzo deve essere preventivamente autorizzato)